Infezioni Sessualmente Trasmesse Parassitarie - Infetivologo - Infettivologia - malattie infettive - virologo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Infezioni Sessualmente Trasmesse Parassitarie

INFEZIONI SESSUALMENTE TRASMESSE PARASSITARIE


INFEZIONE DA TRICHOMONAS VAGINALIS

Il Trichomonas vaginalis è un protozoo; esso provoca circa 1/3 delle vulvovaginiti essendo presente spesso con altri microrganismi patogeni sintomatologia dell'infezione da trichomonas vaginalis è comune da quella di altre vulvovaginiti e quindi prurito o bruciori vaginali, talvolta disturbi alla minzione e dolori durante il rapporto sessuale  ed è caratterizzata da cospicue secrezioni vaginali che appaiono verdastre, cremose ed emanano cattivo odore.

La mucosa vulvare e vaginale è arrossata ed edematosa.

La diagnosi è discretamente facile poiché il protozoo può essere diagnosticato con il semplice esame microscopico delle secrezioni; data la possibile contemporanea presenza di altri agenti patogeni sarebbe utile eseguire altre indagini per escludere infezioni concomitanti.

La terapia si basa sull'impiego di farmaci antiprotozoari per via sistemica ed igiene locale e deve essere effettuata anche dal partner onde evitare reinfezioni.


Questo sito non costituisce testata giornalistica.
Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dell’autore.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001
Data ultimo aggiornamento 01/07/2012
Contatta webmaster

 
Torna ai contenuti | Torna al menu