Malaria - Plasmodio - ciclo vitale - Infetivologo - Infettivologia - malattie infettive - virologo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Malaria - Capitolo 1

PLASMODIO: CICLO VITALE







Il ciclo vitale del parassita coinvolge due ospiti: la zanzara e l’uomo: nella prima si compie il Ciclo Sporogonico  (ciclo sessuato), nel secondo il  Ciclo Schizogonico (ciclo asessuato).

Durante un pasto ematico una zanzara femmina del genere Anopheles inocula gli Sporozoiti nel sangue dell’uomo; gli sporozoiti infettano le cellule epatiche dove maturano fino allo stadio di Schizonti: l’epatocita si rompe e rilascia nel sangue i Merozoiti (nell’infezione da Plasmodium Vivax e Ovale alcuni merozoiti rimangono nel fegato in stato “dormiente” (ipnozoiti) potendo causare recidive anche per molti anni se l’infezione non è adeguatamente curata). Nel sangue i Merozoiti infettano i globuli rossi dove vanno incontro ad un processo maturativo evolvendo in varie forme (Trofozoiti, Schizonti, Gametociti): lo “stadio ematico” è responsabile delle manifestazioni cliniche della malattia.

Le forme “mature” cioè i Gametociti vengono ingeriti dalla zanzara Anopheles durante il pasto ematico: nello stomaco della zanzara i Gametociti formano lo Zigote e successivamente l’Oocinete che si trasforma a sua volta in Oocisti che genererà gli Sporozoiti:
questi migreranno verso le ghiandole salivari della zanzara pronti ad essere inoculati in un nuovo ospite per riprendere il Ciclo Vitale (cfr.illustrazione)
.





Questo sito non costituisce testata giornalistica.
Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dell’autore.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001
Data ultimo aggiornamento 01/07/2012
Contatta webmaster

 
Torna ai contenuti | Torna al menu