Ecografia - Schistosomiasi urogenitale - Infetivologo - Infettivologia - malattie infettive - virologo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ecografia Clinica - Capitolo 2

SCHISTOSOMIASI UROGENITALE

La schistosomiasi urgenitale è  la più diffusa, colpisce circa 200 milioni di persone soprattutto in Africa.

Interessa l'apparato uro-genitale determinando a carico dell'apparato genitale dell'uomo quadri di Epididimite, Funicolite, Spermatocistite e nella donna quadri di Salpingiti, Endometriti, Lesione della vagina.

Dell'apparato urinario è interessata soprattutto la vescica e successivamente alterazioni dell'albero urinario; la localizzazione vescicale è stata associata al cancro vescicale.

Il sintomo principale è l'ematruria sintomo che se compare in un viaggiatore che abbia avuto dei fattori di rischio (bagno in acque dolci in aree endemiche) deve rappresentare un valido motivo per eseguire ulteriori accertamenti.

L'ecografia evidenzia le alterazioni a livello delle vie urinarie inferiori (Vescica)  e una sindrome ostruttiva interessante l'apparato urinario “alto” realizzando quadri di idronefrosi (dilatazione vie urinarie).



 



Questo sito non costituisce testata giornalistica.
Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dell’autore.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001
Data ultimo aggiornamento 01/07/2012
Contatta webmaster

 
Torna ai contenuti | Torna al menu