Malaria - Trasmissione - Infetivologo - Infettivologia - malattie infettive - virologo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Malaria - Capitolo 1

TRASMISSIONE



Senza dubbio la principale modalità di trasmissione si verifica tramite la puntura della
zanzara femmina del genere Anopheles.

Altre modalità di trasmissione:  Sebbene abbiano una minor rilevanza non possono essere trascurate le altre modalità che sono:

  • Trasmissione verticale (da madre a figlio)

  • Trasmissione parenterale  (trasfusioni di sangue, dispositivi infetti es. siringhe: tossicodipendenti, organi trapiantati)


Da ultimo deve essere ricordata un’altra possibilità, anche se eccezionale, che è la cosiddetta “Malaria da valigia” intendendosi la possibilità che una zanzara Anopheles possa essere trasportata da una zona “Endemica”  (dove cioè la malattia è sempre presente) ad un’area “indenne” come ad es. i Paesi Occidentali, è questo il motivo per cui gli stewards “disinfestano” gli aeromobili prima della partenza dai Paesi a rischio malarico.  



Questo sito non costituisce testata giornalistica.
Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dell’autore.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001
Data ultimo aggiornamento 01/07/2012
Contatta webmaster

 
Torna ai contenuti | Torna al menu