Ulcera Molle - Infetivologo - Infettivologia - malattie infettive - virologo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Infezioni Sessualmente Trasmesse Batteriche

ULCERA MOLLE

L'ulcera molle (già nota come cancroide) è un'infezione sessualmente trasmessa provocata da un batterio, Haemophilus ducreyi, frequente soprattutto nel Sud Est asiatico e in Africa (dove sembra essere un importante fattore nella trasmissione dell'infezione da H.I.V.). soprattutto il sesso maschile e sembra associata al fenomeno della prostituzione.

Si manifesta inizialmente come una papula (piccolo rilievo) nella sede di penetrazione che finisce per trasformarsi in ulcera molle, molto dolente, facilmente sanguinante con associata linfoadenomegalia. 'evoluzione della lesione è benigna anche senza terapia ma possono residuare cicatrici anche marcate.

Nei pazienti con infezione da H.I.V. la lesione può avere una maggiore estensione e un decorso protratto.diagnosi può essere aiutata dalle caratteristiche dell'ulcera e confermata dall'esame microscopico colturale e con tests sierologici.

La terapia dell'ulcera molle è a base di antibiotici.


Questo sito non costituisce testata giornalistica.
Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dell’autore.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001
Data ultimo aggiornamento 01/07/2012
Contatta webmaster

 
Torna ai contenuti | Torna al menu